Impastatrice, come sceglierla in base alla capienza

Il mercato dispensa vari tipi di impastatrici che differiscono, oltre che per il prezzo di vendita, per la tipologia di movimento che le caratterizza e che è alla base del loro funzionamento. Ci sono impastatrici di base che sono le più semplici in quanto si caratterizzano per una sola rotazione, quanto basta in ogni caso per la lavorazione di diversi tipi di impasti. Le più popolari, invece, note come planetarie proprio dal tipo di movimento che emula quello dei pianeti, alternano due rotazioni opposte in modo da ottenere impasti più omogenei. Il segreto di un buon impasto sta anche nello spazio che trova all’interno del recipiente in cui è lavorato. La capacità della caraffa o cestello al cui interno viene amalgamato l’impasto è un fattore chiave che non tutti tengono nella dovuta considerazione. La capacità dei migliori apparecchi oscilla fra 500 grammi e 2 chili.

Quanto alla potenza, a parità di wattaggio e di struttura, non si ravvisano particolari differenze nei modelli che presentano caratteristiche analoghe, il che porta a scegliere l’impastatrice in base al proprio gusto personale e al tipo di impasti che si intendono lavorare. Le dimensioni di un’impastatrice si calibrano sulla composizione del nucleo familiare e a seconda del proprio fabbisogno. Se chi acquista un’impastatrice vive da solo non comprerà di certo la stessa macchina che potrebbe soddisfare un nucleo di 4, 5 persone. Nel primo caso basterà un’impastatrice della capienza di mezzo chilo, nel secondo potrebbe essere appena sufficiente per coprire le esigenze familiari una macchina della capacità di 2 chili.

Non sempre, però, il numero dei membri della famiglia può essere un metro di valutazione oggettivo nella scelta di un’impastatrice, in quanto bisogna anche mettere sul piatto della bilancia il proprio stile di vita. Non avrebbe senso, ad esempio, procurarsi una macchina per il fabbisogno di un single se poi lo stesso è solito organizzare cene fra amici e parenti. In tal caso, magari serve più a lui che ad altri un’impastatrice in grado di lavorare impasti più pesanti e voluminosi. Per trovare l’impastatrice giusta vi suggeriamo di ‘sbirciare’ fra le migliori offerte presenti sul portale web dedicato www.impastatricemigliore.it.